Eratos

libri nuova uscita feltrinelli mondadori anno 2016 thriller narrativa amore gialli romanzi psicologia esoterismo hobbybook sito recensioni libri passione lettura no profit community pubblicita proprio libro gratis

Eratos

Caterina Perilli

Recensore : Roberta Todaro

Prima della nascita dell’uomo la Terra era abitata dai popoli ancestrali; quattro popoli per la precisioni: terra, aria, acqua e fuoco. Ma non andavano d’accordo tra loro e le guerre erano continue.
Così la Luce, creatrice di tutto, mandò sulla Terra il popolo degli Argi - ovvero il popolo della Luce - per poter rimettere tutto al suo posto.
Il re degli Argi, re Luxir, confinò ogni popolo nella propria terra con tanto di barriere invisibili impossibili da oltrepassare.
Quando la figlia del re, la principessa Eurydice, conobbe Aodh (abitante del popolo del fuoco) tutto cambiò. I due si innamorarono perdutamente ma era estremamente vietato che due persone di popoli diversi stessero insieme; i due decisero così di scappare. Il re scatenò una guerra contro tutti coloro che si mettevano contro lui e i suoi "sei" - guerrieri agli ordini del re - contro tutti quelli che avrebbero nascosto la figlia aiutandola nella sua fuga.

Milioni di anni dopo, durante una tranquilla notte, si scatenarono maremoti e terremoti in luoghi stranamente disabitati, mentre tre ragazze avranno degli incubi davvero strani. Quella mattina Amelie, Kimie – la vicina – e Jennifer – una compagna di scuola – quando si specchiano si trovano davanti un aspetto del loro viso diverso di quello della sera precedente. Inoltre, quando si incontrano, sentono uno strano legame tra loro tanto da indurle a parlare dei loro incubi. Questi incubi sembrano essere davvero molto simili tra loro, soprattutto quelli di Kimie e Jennifer. Capiscono che sono incubi collegati tra loro, decidono quindi di parlarne durante la pausa pranzo a scuola .
Quello che scopriranno le ragazze è che alcuni abitanti dei popoli ancestrali sono sempre stati dentro di loro, adesso però si stanno risvegliando perché la guerra è imminente e loro devono essere preparate.
La scrittura è scorrevole, leggera e piacevole, si ha sempre voglia di continuare a leggere.
Una pagina tira l’altra!
Lettura davvero apprezzabile, soprattutto per la fantasia. Un libro perfetto per chi vuole avvicinarsi al fantasy, per chi vuole svagare con la mente, ottimo dopo una lettura più impegnativa, e per ragazzi.
Inoltre il finale induce a pensare che ci sarà un seguito (a questo punto, si spera sia così!).