HobbyBook.it | Recensione Libro La Caccia di Tom Wood | Miglior Sito Recensione Libri Gratis

La Caccia

vendere acquistare libri usati e nuovi libreria hobbybook sito recensioni libri passione lettura no profit community pubblicita proprio libro gratis

La Caccia

Tom Wood

Recensore : Antonio Canale

Nonostante i periodi di inattività, Victor è costretto costantemente ad una sorveglianza h24 per salvaguardarsi da eventuali agguati da parte dei propri nemici, ormai disseminati in tutto il mondo.
Durante i controlli di routine di posta elettronica, la sua attenzione viene catturata da una mail con oggetto "Ho bisogno del tuo aiuto". La mail è stata inviata dall’ex agente dei servizi segreti, ora gangster della malavita russa, Norimov che gli affiderà un incarico delicatissimo: la ricerca di sua figlia Giselle, che vive a Londra, finita nel mirino di nemici sconosciuti.
Con numerosi mercenari alle calcagna, traditori della corona inglese, Victor sarà coinvolto in una pericolosissima fuga senza fine, dove non riuscirà a passare del tutto inosservato alla popolazione londinese. Inoltre, il sicario russo riscoprirà sentimenti che pensava aver seppellito per sempre.

Sentimenti che potrebbero costargli cara la pelle...

 

"La caccia" di Tom Wood è il quarto capitolo della serie con protagonista il sicario Victor. Filone sempre uguale e sempre diverso, quello dello scrittore inglese è forse uno dei migliori romanzi stealth d’Europa. Il controllo ossessivo dell’ambiente che lo circonda, il continuo osservare i movimenti delle persone che ha intorno e l’annullamento delle proprie emozioni sono le principali caratteristiche del protagonista, sempre presenti, che hanno ormai contagiato tutti gli appassionati del genere.


Tom Wood riesce a replicare la suspense anche in questo capitolo, inesauribile dote di questo scrittore che non sbaglia mai un colpo.
Manca adesso solo l’ultimo capitolo della serie per arrivare a quelle che sono, ad oggi, le cinque avventure del sicario Victor. Cosa avrà sfornato Wood stavolta?
Nel mentre lo promuoviamo a pieni voti!