L’Accordo Perfetto

libri nuova uscita feltrinelli mondadori anno hobbybook sito recensioni libri gratis pubblicita proprio libro gratis

L’Accordo Perfetto

Fabio Guaglione

Recensore : Antonio Canale

"Cosa saresti disposto a sacrificare per conoscere la tua anima gemella?"

 

Cosi in copertina "L’Accordo Perfetto" di Fabio Guaglione presenta ad HobbyBook Mark e Laura: lui compositore, lei architetto, entrambi personaggi di successo che intrecciano le loro vite in modo impeccabile. Sono ciò che viene definita "la coppia perfetta" secondo la Crimson Heaven, società misteriosa che calcola con algoritmi segreti l’affinità di coppia.
Una coppia che vede la propria perfezione frantumarsi nel più classico dei chichè: Mark torna a casa in anticipo da un viaggio di lavoro, scopre Laura a letto con l’amante e tutto va a rotoli.
Nonostante questa scena sia presentata nella sovraccoperta del libro non parliamo di spoiler dato che, la trama vera è propria, parte proprio dopo questo tragico evento.

 

Una trama fatta di dubbi e violenza che pone al lettore centinaia di interrogativi. Interrogativi che scavano nell’Io più profondo, portando alla luce tensioni e paure che si annidano nell’animo di ognuno di noi. Quelle sensazioni seppellite nella coscienza di ogni individuo che si manifestano solamente in momenti di paranoia, di pericolo o proprio in una situazione come quella presentata in questo libro.

 

Fabio Guaglione idea un Thriller dalla trama tachicardica. Dalle parole che scorrono su carta è possibile "sentire" le emozioni di Mark: la sua disperazione, la consapevolezza di ciò che è e di ciò che è sempre stato, a sua insaputa. Ci fa conoscere anche Laura, una donna mai davvero libera e sincera con sé stessa in primis, che ha nascosto i propri desideri nella parte più remota del proprio animo autoconvincendosi, forse, che fosse lei quella sbagliata e non l’algoritmo che aveva stabilito la perfezione del matrimonio tra lei e Mark.

 

Interessante il tema sociale trattato dall’autore, attuale e di rilevante importanza. Parliamo di affinità di coppia, di confronto, di capire se la persona che abbiamo accanto è "realmente" chi che pensiamo che sia. Guaglione fa luce anche sul dilemma sociale vittima-carnefice di coppia, dove tutti gli stereotipi cadono di fronte ai fatti. Le persone, quindi, non vengono classificate unicamente in base agli eventi ma il tutto va analizzato, contestualizzando.

 

Infine da notare l’ambientazione della trama sviluppatasi quasi interamente nella villa dei protagonisti. Questa scelta porta inevitabilmente ad associare il Thriller ad importanti successi cinematografici con la medesima cornice. Anche se parliamo di giardino e non di casa, il riferimento più prossimo di associazione in fase di lettura è stato "Barriere", film del 2016 con il quale Viola Davis ha vinto il Premio Oscar come miglior attrice non protagonista.

Un Thriller completo, innovativo, originale.
Pienamente promosso.