L’Animazione Dipinta

recensisci un libro gratuitamente giornalista passione hobbybook sito recensioni libri passione lettura no profit community pubblicita proprio libro gratis

L’Animazione Dipinta

Priscilla Mancini

Recensore : Carlo Carpio

Cosa può rappresentare un manipolo di autori indipendenti che producono opere elitarie dal forte intimismo, di così tanto importante da doverci dedicare un vero e proprio studio?

 

Bhè, dalla mente del professore Giannalberto Bendazzi (Università degli Studi di Milano) e dalla brillantezza della giovane studentessa Priscilla Mancini nasce il nuovo saggio edito da Tunuè, Animazione dipinta, che sviscera e delinea i contorni di una nuova corrente artistica italiana, definita “neopittorica”.

 

Il termine corrente è volutamente scelto, in antitesi al movimento perché i tratti, seppur comuni a più autori, non sono cercati, bensì apparentemente inconsapevoli.

 

Il saggio si presenta come un lungo viaggio iniziato alla fine del novecento e terminato ai giorni nostri: come Cicerone, l’autrice ci porta per mano a colloquiare, attraverso citazioni ed interviste, con gli autori più influenti nelle quali opere ha trovato un motivo ricorrente.

 

Particolare rilevanza ha l’analogia riguardo il legame delle prime produzione degli anni ’20 con i movimenti artistici delle Avanguardie: cubismo, futurismo, astrattismo che, lungimiranti, hanno ritenuto l’animazione forma di linguaggio da utilizzare per introdurre il movimento cercato sin dall’impressionismo.

 

Tra gli autori scandagliati troviamo, Toccafondo, Massi, Pierri, Guidi, Chiesa, Ottoni, Ferrara e tanti altri: tra le loro produzioni l’autrice mette in risalto la caratteristica comune di agire in modo indipendente ma allo stesso tempo di presentare un risultato similare.

 

Personalmente sento di consigliare il saggio edito da Tunué, firmato da Priscilla Mancini per la collana Lapilli, a tutti gli appassionati d’arte e a chiunque si stia avvicinando per la prima volta al genere, perché nonostante sia una produzione di un certo peso specifico parla a chiunque sia disposto ad ascoltare.