Il primo inganno

recensisci un libro gratuitamente giornalista passione hobbybook sito recensioni libri passione lettura no profit community pubblicita proprio libro gratis

Il primo inganno

Riccardo Landini

Recensore : Antonio Canale

In una notte piovosa Brenno Sandrelli, perito assicurativo e detective per necessità, assiste a quella che sembra essere una violenza su minori. La rapidità con cui vengono chiuse le finestre, la distanza e la
visuale offuscata faranno subito nascere in Brenno dubbi su ciò che ha realmente visto. Dubbi che lo spingeranno ad avviare un’indagine approfondita fuori da ogni schema e senza alcuna regola. Ma non
potrà mai immaginare a cosa andrà incontro. Intanto c’è il lavoro, quello vero, da mandar avanti ed un’indagine di infedeltà matrimoniale che terranno Brenno costantemente sotto pressione. A tutto ciò
andranno ad aggiungersi il matrimonio in rovina con Marcella e le lenti ristrutturazioni della casa in campagna in cui vive. Brenno Sandrelli sarà intricato in una storia dalla quale non potrà più tornare indietro....

 

" Il primo inganno " di Riccardo Landini è un thriller italiano del tutto originale. Raramente in Italia si vedono gialli con una trama così ben curata nei minimi dettagli, dove tutto sembra combaciare come pezzi di uno stesso puzzle. Lettura scorrevole e non impegnativa, questo thriller, racchiuso in 225 pagine, è un libro da divorare in pochi giorni. Suspense, colpi di scena a ripetizione e il ramificarsi della trama in più storie, all’apparenza separate tra loro, tengono incollato il lettore dalla prima all’ultima pagina. Il protagonista Brenno Sandrelli colpisce per la sua "naturalezza" nel modo di parlare e pensare, quasi fosse una persona realmente esistente, possibile da conoscere nella vita di tutti i giorni. Brenno è minuzioso e caotico allo stesso tempo, riflessivo, serio ma con quel tocco d’ironia che rende la lettura molto piacevole e, talvolta, divertente. L’autore riesce a trovare il giusto equilibro nel proprio stile di lettura, inteso come vocaboli e dialoghi, rendendo il libro una lettura adatta davvero a tutti: dagli amanti del genere a lettori alla loro prima esperienza. Un Thriller consigliato, da regalare, per riscoprire il nuovo volto del giallo all’italiana.