Insider Dentro la setta

recensisci un libro gratuitamente giornalista passione hobbybook sito recensioni libri passione lettura no profit community pubblicita proprio libro gratis

Insider Dentro la setta

Emanuele Fardella

Recensore : Roberta Todaro

Emanuele Fardella ci racconta qualcosa di poco conosciuto, un mondo oscuro, un mondo dove il lavaggio del cervello è all’ordine del giorno. Emanuele ci parla delle sette, di come il loro potere può obbligarti a fare ciò che vuole la setta… o meglio ciò che vuole lui, il sommo.
Ma come può, il nostro protagonista Emanuele, finire all’interno di una setta? Del mondo delle sette si sa poco ed Emanuele è un ragazzo curioso che studia giornalismo disposto a tutto pur di avere il suo reportage che non sia da quattro soldi. Tutto inizia dallo spunto di un amico che Emanuele prende alla lettera, forse troppo, decidendo di cercare informazioni su internet ma con scarsi risultati. Solo siti, niente informazioni riguardanti l’interno vero e proprio della setta. Ne parla anche con Aurora, sua migliore amica, che cerca in tutti i modi di fargli cambiare idea, di fargli capire che sono persone che non scherzano, che potrebbe davvero cacciarsi nei guai. Ma Emanuele insiste, non si scoraggia e trova un sito internet che gli permette di avere un contatto.
Da questo contatto inizia tutto. Emanuele si iscrive al corso per diventare un adepto della setta, ma lì trova Monja. Chi è Monja? Una ragazza molto bella e anche molto misteriosa che farà perdere la testa ad Emanuele, colei che lo aiuterà. Tra incontri furtivi, foto e video, tra paura e ansia la verità sta per arrivare a galla, Emanuele sta per arrivare al suo scopo, tutto sembra sotto controllo. Invece no, qualcosa va storto. Qualcosa che ha visto gli fa mancare il fiato e rovinare tutto.
E, come si sa, non c’è mai fine al peggio.
Appassionante, realistico e scorrevole sono solo alcuni degli aggettivi che descrivono questo libro. Ricco di dettagli e di emozioni Emanuele Fardella riesce a far crescere l’ansia del protagonista al letto, riesce a tranquillizzarlo per poi lasciarlo davvero di stucco e col cuore in gola tramite l’ultima frase.
Davvero apprezzabili le fonti a piè di pagina su articoli reali riguardanti l’argomento; geniale il mix tra fantasia e realtà.